spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

L’evento, intitolato al padre della vulcanologia contemporanea, rappresenta dal 2009 l’occasione di confronto scientifico più rilevante per l’intera comunità vulcanologica italiana. I maggiori esperti del settore si incontreranno per dibattere sui recenti sviluppi delle attività di ricerca e monitoraggio nell’ambito della vulcanologia.

Nella cornice del Monastero di San Nicolò l’Arena di Catania, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) con l’Associazione Italiana di Vulcanologia (AIV), l’Università degli Studi di Catania e l'International Association of Volcanology and Chemistry of the Earth's Interior (IAVCEI), organizzano dal 29 settembre al 1 ottobre 2022 la quinta edizione della Conferenza Alfred Rittmann.
L’edizione del 2022 è articolata in 16 sessioni orali e poster, selezionate sulla base di una call for sessions sollecitata alla comunità vulcanologica afferente ad Università, Enti di Ricerca, Enti pubblici di gestione del territorio e strutture di Protezione Civile. Il programma prevede la copertura di molteplici tematiche scientifiche di ambito vulcanologico e favorisce un approccio alla discussione altamente multidisciplinare, includendo anche gli aspetti relativi alla comunicazione e divulgazione della cultura vulcanologica nel nostro Paese.

Una lettura Plenaria, tenuta dal Prof. Roberto Sulpizio, dell'Università di Bari, riguarderà i recenti risvegli di alcuni vulcani su scala globale, che hanno talvolta avuto impatti significativi sulla società. Sarà, inoltre, allestito uno spazio dedicato alla visione di contenuti multimediali attraverso realtà virtuale e realtà aumentata.

Il programma si concluderà il 2 ottobre con un’escursione post-conferenza nell’area sommitale dell’Etna, guidata dal Direttore dell’INGV-OE, Stefano Branca, e dal Presidente dell’AIV, Prof. Marco Viccaro.

Programma

Conferenza Rittmann

Immagine - Quinta edizione della Conferenza Alfred Rittmann.