spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) partecipa mercoledì 15 settembre al Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica (SIF). L’appuntamento è online al link https://congresso2021.sif.it/
In particolare, la Sezione Geofisica e Fisica dell'Ambiente vede la partecipazione del Presidente INGV Carlo Doglioni e degli esperti dell’Istituto al fine di illustrare le attività di ricerca condotte dall’Ente; si parlerà di eruzioni, di rischio vulcanico e di monitoraggio anche dallo Spazio, così come di tettonica delle placche polarizzata e di terremoti.
Fondata nel 1897, la SIF è una associazione non-profit che ha lo scopo di promuovere, favorire e tutelare lo studio e il progresso della Fisica in Italia e nel mondo e rappresenta la comunità scientifica italiana, dal mondo della ricerca e dell’insegnamento a quello professionale, pubblico e privato, in tutti i campi della Fisica e in tutti i suoi settori applicativi.

Link: https://congresso2021.sif.it/

In evidenza il programma con la partecipazione dell’INGV

Mercoledì 15 settembre
9.30 - 13.00

SEZIONE 4 - Geofisica e Fisica dell’Ambiente

PRESIEDE: Marco Neri (INGV, Sezione di Catania, Osservatorio Etneo)

RELAZIONI SU INVITO

09:30 – 10:00
Joint inversions of deformation and gravity changes due to the inflation of an arbitrarily-shaped magmatic reservoir.
Eleonora Rivalta (GFZ German Research Centre for Geosciences, Potsdam, Germany)

10:00 – 10:30
SPH simulation of geophysical flows: flexibility of the method and recent advances
Vito Zago (Department of Civil and Environmental Engineering, Northwestern University, Evanston, USA)

10:30 – 11:00
Stochastic Modeling of Explosive Eruptive Events at Galeras Volcano, Colombia
Laura Sandri (INGV Sezione di Bologna, Bologna, Italy)

11:00 – 11:30
Hazard Assessment from tephra dispersal and fallout in near-real-time at Mt. Etna, Italy
Simona Scollo (INGV, Sezione di Catania, Osservatorio Etneo, Catania, Italy)

11:30 – 12:00
Towards a multi-hazard assessment at Mt. Etna volcano (Italy): investigating the statistical relationship between flank eruptions and major earthquakes in the historical catalogs
Andrea Bevilacqua (INGV, Sezione di Pisa, Pisa, Italy)

12:00 – 12:30
Volcano Hazard Monitoring from Space using Statistical Methods and Machine Learning
Claudia Corradino (INGV, Sezione di Catania, Osservatorio Etneo, Catania, Italy)

12:30 – 13:00
The eruption in Geldingadalir (Iceland): an example on the usage of numerical models to assess volcanic hazards during emergency phases
Sara Barsotti (Icelandic Meteorologic Office, Reykjavík, Iceland)

=========================================

Mercoledì 15 settembre
15.30 - 16.25

SEZIONE 4 - Geofisica e Fisica dell’Ambiente

PRESIEDE: Ciro Del Negro (INGV, Sezione di Catania, Osservatorio Etneo)

RELAZIONE GENERALE

15:30 – 16:25
Polarized plate tectonics and earthquakes
Carlo Doglioni (Presidente INGV, Roma, Italy)

SIF testo