spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

PAROLE PER LA TERRA

Giornata dell’Alfabetizzazione sismica 2023

 

Venerdì 13 gennaio 2023 ricorre la quarta Giornata dell’Alfabetizzazione Sismica, la manifestazione dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) per promuovere la conoscenza dei terremoti, dell’ambiente, dei vulcani e dell’importanza delle azioni avviate per la prevenzione sismica e per la salvaguardia della Terra. Un momento speciale per far conoscere anche le attività di ricerca e di servizio svolte dall’INGV e per condividere la nostra costante attenzione verso il territorio, l’ambiente e la mitigazione dei rischi.

In questa quarta edizione verranno proposte iniziative in molte sedi dell’INGV su tutto il territorio nazionale così che il pubblico sia sempre più partecipe alle attività scientifiche messe in campo. Inoltre, con seminari in diretta streaming su YouTube, sarà possibile seguire gli interventi dei ricercatori nel mondo delle Geoscienze.

 

Allegato il programma delle attività che si svolgeranno nelle varie sedi dell’INGV nel corso della Giornata.

Roma | via di Vigna Murata, 605

Mattina | Le attività saranno completamente dedicate alle scuole con visite ai laboratori e ad alcuni exhibit creati per l’occasione. Gli studenti avranno a disposizione tre percorsi didattici.

Percorso 1

  • Visita alla sala sismica, a cura di Salvatore Mazza e Pamela Roselli
  • Gioco quiz interattivo, a cura di Manuela Sbarra
  • Esperimento con il Laboratorio Effetti di Sito, per capire come i terreni superficiali modificano le onde sismiche, a cura di Fabrizio Cara e Marta Pischiutta
  • Stand Evoluzione Strumenti Storici e Atlante delle fonti visive dei terremoti italiani. Foto storiche del terremoto della Basilicata, a cura di Monia Maresci e Paola Vannoli

Percorso 2

  • Gioco Mareopoli, a cura di Maria Di Nezza
  • Visita alla sala sismica, a cura di Salvatore Mazza e Pamela Roselli
  • Stazione sismica con visualizzazione real-time del sismogramma, a cura di Stefano Farroni
  • Stand Terremoti e vulcani da satellite, a cura di Stefano Corradini e Christian Bignami

Percorso 3

  • Il ciclo dell’Acqua, a cura di Rossella Fonzetti, Ilaria Spassiani, Eleonora Vitagliano e Debora Maceroni
  • Escape Volcano, a cura di Valeria Misiti
  • Equilibìo, a cura di YOCOCU APS e Fondazione Territorio Italia
  • Visita alla sala sismica, a cura di Salvatore Mazza e Pamela Roselli

Pomeriggio | Dalle 14:30 alle 18:30 la sede sarà aperta al pubblico, senza prenotazione.

Saranno organizzate visite guidate per scoprire la Sala Sismica che monitora tutto il territorio italiano. Il pubblico sarà inoltre accompagnato nei Laboratori di Paleomagnetismo, di Geochimica, di Alte pressioni e Alte temperature, di Ionosfera, di Sismologia e degli Strumenti antichi alla scoperta dei “luoghi della ricerca scientifica”.

I bambini e i ragazzi avranno a disposizione un percorso nel mondo delle geoscienze completamente dedicato a loro.

Laboratori per bambini/ragazzi (6-18 anni)

  • Gioco a quiz interattivo - tutte le età a cura di Manuela Sbarra
  • Geotrivial - 14/18 anni a cura di Valeria Misiti
  • Escape Volcano 10/14 anni a cura di Maria Di Nezza
  • Laboratorio I due vulcani 6/10 anni a cura di Valeria Misiti e Maria Di Nezza

I ricercatori terranno, inoltre, dei seminari di approfondimento che potranno essere seguiti in diretta streaming sul canale YouTube INGV eventi:

  • ore 14:30 | Il Radon a Roma tra rischio per la salute, geologia e sviluppo urbanistico,
    a cura di Maria Grazia Ciaccio
  • ore 15:00 | Una passeggiata magnetica a Roma, parlando di foglie e licheni come bioaccumulatori di polveri sottili,
    a cura di Aldo Winkler
  • ore 15:30 | Space Weather: quando pericolosità e opportunità si incontrano,
    a cura di Luca Spogli
  • ore 16:00 | Doppia T come Terremoto e Tsunami,
    a cura di Alessandro Amato
  • ore 16:30 | Quanto salirà il livello del mare sulle nostre coste?
    a cura di Marco Anzidei
  • ore 17:00 | L’informazione sui terremoti in una APP,
    a cura di Maurizio Pignone
  • ore 17:30 | Foto Storiche del Terremoto della Basilicata,
    a cura di Monia Maresci

Sede di Lerici (SP) | Loc. Pozzuolo presso ENEA Centro Ricerche S. Teresa

Le attività dei ricercatori saranno completamente dedicate alle scuole con seminari e laboratori.

  • seminario Geofisica in action, a cura di Paolo Stefanelli con la collaborazione degli studenti dell’I.I.S. Capellini-Sauro della Spezia
  • laboratorio MEMORY: Terremoti, Vulcani, Ambiente, a cura di Marina Locritani
  • laboratorio GEORISK: detective a caccia di rischi naturali, a cura di Giovanna Lucia Piangiamore

Sede de L’Aquila| Viale Francesco Crispi, 43/45 (Zona Porta Napoli)

Le attività saranno completamente dedicate alle scuole

  • L'importanza del monitoraggio sismico, a cura di Gaetano De Luca
  • Il campo magnetico terrestre e la meteorologia spaziale, a cura di Stefania Lepidi

 

Museo Geofisico di Rocca di Papa (RM) | Via dell'Osservatorio, 40

Il Museo di Rocca di Papa sarà aperto al pubblico tutto il giorno.

Oltre alla consueta visita del Museo, i ricercatori dell’INGV offriranno spiegazioni e dimostrazioni sull’uso dei droni nei vari campi della ricerca geofisica.

 

Sezione Irpinia | Contrada Ciavolone - Grottaminarda (AV)

I ricercatori aprono le porte al pubblico dalle 10:00 alle 20:00

  • Mostra | Terremoti: Attenti agli elementi! Dettagli che salvano la vita

La mostra, che vuole attirare l’attenzione sulla vulnerabilità degli edifici e sulle azioni che possono contenerla, sarà aperta al pubblico previa prenotazione.

La prenotazione è obbligatoria.

Occorre inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro l’11 gennaio 2023.

 

Osservatorio Vesuviano | via dell’Osservatorio - Ercolano (NA)

La sede storica dell’Osservatorio Vesuviano sul Vesuvio riapre le porte al pubblico. Le attività proposte sono molteplici e per alcune è prevista la prenotazione obbligatoria.

Visite guidate | dalle 12:30 alle 14:30

I visitatori, previa prenotazione, potranno visitare la sede storica e assistere alla proiezione dei filmati:

  • Il vulcanologo, un mestiere con tante facce, a cura di Mauro Di Vito
  • Pompei 79 d.C., studio di un’eruzione, a cura di Mauro Di Vito

Saranno costituiti solo quattro gruppi di 25 visitatori, organizzati in due turni di visite.

La prenotazione è obbligatoria e saranno accettate solo le prime 100 prenotazioni.

Inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 7 gennaio 2023.

 

Seminari | dalle 9:30 alle 12:30

I ricercatori terranno nella Sede storica seminari di approfondimento che potranno essere seguiti anche in diretta streaming sul canale YouTube INGV eventi

  • ore 9:30 | I terremoti dell’Appennino Campano e delle aree perivulcaniche, a cura di Girolamo Milano
  • ore 10:30 | I vulcani dell’area napoletanaa cura di Sandro de Vita
  • ore 11:30 | L’eruzione di Pompei del 79 d.C.,a cura di Domenico Doronzo

Exhibit | Il monitoraggio delle aree vulcaniche attive | dalle 15:00 alle 16:00

Accolti dal Direttore dell’Osservatorio Vesuviano, i visitatori entreranno in una Sala di Sorveglianza allestita nella sede museale dove potranno visualizzare i segnali della Rete di Monitoraggio dell’INGV, così da vedere “dal vivo” le attività di sorveglianza delle aree vulcaniche attive.

 

Sezione di Palermo | via Ugo La Malfa, 153

 Le attività saranno completamente dedicate alle scuole.

  • seminario Alla scoperta dei terremoti e vulcani a cura di Fabio Vita

 

Osservatorio Etneo | Piazza Roma, 2 - Catania

Le attività proposte sono molteplici ed è prevista la prenotazione obbligatoria.

Mattina | Le attività saranno completamente dedicate alle scuole con visite ai laboratori ed exhibit

  • seminario Alla scoperta del Vulcano di casa nostra, a cura di Boris Behncke
  • visita nella Sala Operativa dell’Osservatorio Etneo
  • exhibit Telerilevamento dei gas vulcanici tramite FTIR
  • exhibit INGV per un mondo più sicuro

Pomeriggio | Dalle 15:00 alle 18:00 la sede sarà aperta al pubblico

Sarà possibile visitare anche la Sala Operativa e saranno mostrati alcuni esempi della strumentazione utilizzata nelle attività di monitoraggio e sorveglianza.

La prenotazione è obbligatoria.

Occorre inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 10 gennaio 2023.

I ricercatori terranno, inoltre, dei seminari di approfondimento.

  • ore 15.30 | Come la Realtà Virtuale e Aumentata possono aiutarci a migliorare le nostre conoscenze dei rischi naturali ed a ridurre i danni,
    a cura di Susanna Falsaperla
  • ore 16:15 | Il radon: cos’è e quali sono i rischi associati,
    a cura di Salvatore Giammanco
  • ore 17:00 | La misura del campo gravitazionale terrestre per il monitoraggio delle aree vulcaniche e sismogenetiche in Italia,
    a cura di Filippo Greco

Anche per seguire i seminari scientifici è obbligatoria la prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 10 gennaio 2023. Saranno ammessi solo i primi 50 prenotati per ciascun seminario.

Tutto il programma qui

mappa sedi