spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

Rinnovato e ampliato l’Accordo tra i due Enti per l’innovazione tecnologica nel campo delle geoscienze


Con il nuovo Accordo Quadro tra i due Enti, è stata istituita una nuova sede distaccata dell’INGV presso il Centro di GeoTecnologie (CGT) dell’Università degli Studi di Siena a San Giovanni Valdarno (AR).
Con la nuova sede, si consolida e rafforza la collaborazione nata oltre cinque anni fa per gli studi nell’ambito della geofisica di prospezione, della ricostruzione della struttura crostale dell'area italiana e della geomatica.
Il CGT dell’Università di Siena ha messo gratuitamente a disposizione la struttura, così che l’interscambio di conoscenze tra i ricercatori dei due enti sia sempre più intenso condividendo le esperienze anche nell’ambito dell’utilizzo delle attrezzature già acquisite dai due enti.

Grande soddisfazione è stata espressa sia dal Presidente del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena, Prof. Riccardo Salvini, che dal Presidente dell’INGV, Prof. Carlo Doglioni, che hanno fortemente voluto il rafforzamento e la istituzionalizzazione della collaborazione già in essere tra i due Enti.

“Il CGT”, afferma il Prof. Salvini, “rappresenta, fin dalla sua nascita nel 2002, una struttura universitaria dedicata alle ricerche geologiche applicate e alla formazione di settore con Corsi di Laurea, Master e Corsi di Aggiornamento Professionale. Questa collaborazione con l’INGV rappresenta un passaggio molto importante per il futuro della nostra struttura. Sono orgoglioso di questa rinnovata collaborazione, con addirittura l’istituzione di una sede distaccata dell’INGV presso il CGT, e desidero ringraziare tutti i colleghi dei due enti per la disponibilità e lo spirito di collaborazione con i quali hanno reso realizzabile questo nuovo accordo”.

"Per l'INGV – afferma il Prof. Doglioni - la collaborazione con le Università che condividono gli stessi interessi nelle geoscienze è fondamentale sia per la ricerca che per la formazione dei futuri ricercatori. L’INGV desidera incrementare i ponti con gli Atenei affinché l’interscambio contribuisca a una forte intesa finalizzata allo sviluppo delle infrastrutture di ricerca per una maggiore crescita delle conoscenze della struttura e funzionamento della Terra”.

L’Accordo recentemente siglato costituisce lo sviluppo naturale di una collaborazione scientifica su argomenti complementari. Infatti, mentre l’INGV persegue studi e ricerche nel campo delle geoscienze e della mitigazione dei rischi naturali, il CGT promuove l’innovazione tecnologica nelle applicazioni della geologia e delle ricerche geologiche.
La collaborazione tra i due enti, pertanto, porterà i ricercatori a sviluppare le più avanzate tecniche di geofisica di prospezione e di geomatica, migliorando la realizzazione dei programmi scientifici e delle pubblicazioni di settore e a condividere la didattica con gli studenti dell’Ateneo, per la formazione delle nuove generazioni di ricercatori.

 

Sede del CGTpngFoto - Sede del Centro di GeoTecnologie (CGT) dell’Università degli Studi di Siena a San Giovanni Valdarno (AR).