spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Header NWL INGV 2020 10


COVER STORY

cover

 

Info Point di Vulcano e Stromboli https://cie.ingv.it

 


L'EDITORIALE

editoriale1

L’editoriale del Presidente

Mentre Etna e Stromboli continuano imperterriti nel dimostrare la loro forte attività, per raggiungere  risultati tangibili, la ricerca scientifica richiede visione e costanza: ovvero, la visione di un futuro scopribile e la perseveranza dell’azione per svelare i segereti della natura. Non a caso, la storia dell’uomo ci ha tramandato la vita di grandi scienziati che erano al contempo anche grandi artisti: uno su tutti, Leonardo da Vinci. Il rigore del metodo e l'entusiasmo sono elementi imprescindibili dei ricercatori dell’INGV: la spinta che li muove è la passione e la visione della conoscenza del nostro pianeta, dal centro della Terra all’atmosfera che lo circonda. Perché conoscere la nostra casa, ovvero il corpo celeste che ci genera e ci accoglie, è la naturale prosecuzione della necessità di conoscere noi stessi.


L'OSPITE D'ONORE

ospite donore news

Previsione e prevenzione dei rischi: parola al Direttore del DPC Fausto Guzzetti

I rischi a cui è esposto il nostro territorio sono numerosi. Pensiamo a quello sismico, a quello vulcanico per parti circoscritte, ma anche a quello ambientale con un dissesto idrogeologico che è sempre incombente. Si possono ipotizzare politiche generali con cui agire per una ‘cura’ del nostro Paese? Lo abbiamo chiesto al Dott.Fausto Guzzetti, Direttore per la prevenzione e previsione dei rischi del Dipartimento di Protezione Civile. Ospite d’Onore di questo mese del nostro salotto virtuale, Fausto Guzzetti ha risposto a questa e ad altre domande in una intervista tutta da leggere.


t sismografo

pennino news

Terremoti e subduzione: facciamo il punto

 

la fucina di efesto

artide1 news

 

 

 

 

 

Ferdinandea, la piccola isola ‘perduta’ nel Canale di Sicilia

 

t artide

 

 

artide1 news

 

 

 

 

 

A Panarea è operativo “meda”, il nuovo sistema di monitoraggio sottomarino

newsletter linea divisoria cccccc 1

UNA VITA DA RICERCATORE

 

vita ricercatore newsCARTA D'IDENTITÀ

Nome: Carlo Alberto Brunori
Anni: 53
Qualifica: Tecnlogo 
Sede: INGV - Osservatorio Sismologico di Arezzo (OSCAR)
Campo di attività: Osservazione e analisi dei cambiamenti geologici della superficie terrestre
Colore preferito: qualunque tra il Violetto e il Rosso (passando per Indaco, Blu, Verde… ad eccezione del "Giallo citrino"... è banale)

 

INTERVISTA A

Carlo Alberto Brunori

Incontrare persone come Carlo Alberto arricchisce sotto ogni punto di vista. In questi tempi dove social e media tentano ossessivamente di racchiudere visioni e opinioni in scatole a compartimenti stagni, dove ogni scatola rappresenta un tema indiscutibile e ti viene chiesto di schierarti, cancellando ogni possibilità di confronto, Carlo Alberto rappresenta perfettamente la visione di “incontro e raffronto” di idee.  Un ragazzo con lo sguardo proiettato al futuro, con occhi pieni di entusiasmo e tanti progetti da realizzare. Sa mettersi in discussione e si interroga spesso, come solo i grandi sanno fare. Accoglie le diversità e ne fa tesoro, tenendo lo sguardo fisso sul mondo e sulle tematiche che gli stanno a cuore. Oggi scoprirete Carlo Alberto Brunori nel suo ritratto più intimo, senza filtri o mezze verità.  Come diceva George Orwell “In tempi di menzogna universale, dire la verità è un atto rivoluzionario …e nel nostro piccolo queste “rivoluzioni” ci piacciono!


 

ESPERIENZE DI LABORATORIO

Il Laboratorio GEOSAR dell’INGV

Come molte tecnologie diventate nel corso del tempo di uso comune, anche le immagini da satellite sono sempre più spesso (e in maniera sempre più versatile) parte del bagaglio di informazioni e notizie con cui ci confrontiamo piuttosto regolarmente quando parliamo di terremoti o eruzioni vulcaniche. Ma chi c’è dietro quelle immagini e, soprattutto, come riesce a decodificarle per noi? Per rispondere a queste e ad altre domande abbiamo intervistato Marco Moro, responsabile del Laboratorio GEOSAR dell’INGV, che ci ha illustrato le principali tecniche di elaborazione delle immagini che ci giungono dai satelliti in orbita attorno alla Terra e i più importanti utilizzi che i ricercatori dell’Istituto fanno di questi dati, in un’ottica quanto mai trasversale e orientata alla multidisciplinarietà.

uno strumento in 100 parole

strumento1 news

Il Radar ad Apertura Sintetica (SAR)


LA TERRA RACCONTA

Vi presentiamo Belice Punto Zero, il primo libro edito dall’INGV

Nel gennaio del 1968 un forte terremoto colpì la Valle del Belice, distruggendo alcuni dei paesi che ne facevano parte. Si trattava del più forte sisma dell’Italia repubblicana e nessuno sapeva come gestire l'emergenza. La risposta dello Stato fu insufficiente e, anche a causa di una ricostruzione confusionaria, i paesi dell’area oggi si si trovano in una situazione di sottoutilizzo del patrimonio abitativo e di mancato sviluppo industriale. Vere e proprie cattedrali nel deserto, quei luoghi sono stati fotografati e le immagini sono state raccolte e messe a confronto con quelle scattate dai fotoreporter del giornale “L’Ora” nel 1968 in un libro che ha per titolo Belice Punto Zero. Per saperne di più abbiamo intervistato Mario Mattia, ricercatore dell’INGV e coautore del volume.

ACCADDE OGGI

nel mese di Giugno

accadde oggi


MANAGEMENT AND LEADERSHIP

leadership news

Al via la nuova stagione degli InfoPoint INGV di Stromboli e Vulcano

Da sempre strutture di supporto logistico per le attività di monitoraggio e di ricerca dell’INGV, nonché fondamentali punti di informazione scientifica per i visitatori, i due InfoPoint - conosciuti come Centri Informativi dell’Istituto a Stromboli e Vulcano - sono ormai da oltre venti anni dei “fari” per gli abitanti delle isole Eolie e per i turisti che, ogni anno, approdano numerosi sulle spiagge dell’arcipelago. Ne abbiamo parlato con Caterina Piccione, responsabile dell’attività di divulgazione scientifica degli InfoPoint delle isole Eolie, per conoscere meglio la loro storia, le loro numerose attività e le novità in cantiere per la stagione estiva ormai alle porte.


  

NOI C'ERAVAMO:

gli appuntamenti appena trascorsi 

noi ceravamo

 


      TG GeoscienzeNL ICONA Facebook 30  NL ICONA Youtube 30  NL ICONA Flick 30

 

tgweb 07 gen

Geoscienze News TGweb del  23/06/2021

tgweb 07 gen

Geoscienze News TGweb del 09/06/2021

Geoscienze News TGweb del 26/05/2021


EDITORIA INGV

annals def1editoria def1


 

INGVNewsletter è una pubblicazione dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Giugno 2021 | Numero 6 | anno XIV
Direttore Responsabile: Valeria De Paola
Reg. Tribunale di Roma n. 80/2006 del 01/03/2006

INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Rappresentante legale: Carlo Doglioni
Sede: Via di Vigna Murata, 605 | Roma

Redazione: Ufficio Stampa e Urp
Progetto grafico a cura del Laboratorio Grafica e Immagini INGV - Web Design a cura di Simone Vecchi

Hanno collaborato a questo numero: Francesca Pezzella, Sara Stopponi, Marco Cirilli

E' vietato l'uso e/o riproduzione anche parziale degli articoli e delle immagini senza l'espressa indicazione della fonte "INGVNewsletter" e senza la contestuale comunicazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informativa trattamento dati
Il trattamento dei dati personali è conforme alle disposizioni del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), entrato in vigore il 25 maggio 2018. Per info http://www.ingv.it/it/privacy
Lei riceve INGVNewsletter in quanto il Suo nominativo è compreso nel database dell’Ufficio Stampa dell’INGV.
Se desiderate annullare l'iscrizione alla Newsletter, con cancellazione dei vostri dati nell'indirizzario, potete inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. scrivendo nell’oggetto “Cancellazione da INGVNewsletter”.
Se desiderate aggiornare il vostro indirizzo elettronico, potete inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.