spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Header NWL INGV 2020 10


COVER STORY

 

Il terremoto de L'Aquila: propagazione delle onde sulla superficie

SHAKEmovie: Animazione della propagazione sulla superficie terrestre delle onde sismiche generate dal terremoto di Ml 5.9, (Mw 6.3) del 6 aprile 2009 a L'Aquila (Abruzzo, Italia).
12 anni dal terremoto a L’Aquila


L'EDITORIALE

editoriale1

L’editoriale del Presidente

Il termine “geologia” è stato coniato dal nostro Ulisse Aldrovandi nel 1603 e l’Italia deve la sua bellezza proprio alla sua natura geologica descritta magistralmente dall’Abate Antonio ne ‘il Bel Paese’.
I terremoti e i vulcani sono una dimostrazione della vitalità della Terra e della nostra nazione: sono il respiro della Terra. Tutto ciò, tuttavia, ci deve rendere consapevoli che l’Italia, in Europa, è la nazione più soggetta ai rischi naturali.


L'OSPITE D'ONORE

ospite donore news

La valutazione del rischio sismico nella prevenzione. Intervista a Roberto Paolucci, esperto della Commissione Nazionale Grandi Rischi

Qual è l’intervento primario per la migliore conoscenza del nostro territorio? Lo abbiamo chiesto al Professore Roberto Paolucci, membro della Commissione per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi per il rischio sismico e ordinario di Tecnica delle costruzioni al Politecnico di Milano. Ospite d’onore del mese del nostro salotto virtuale, il Professore Paolucci ci ha parlato di prevenzione e di rischio sismico in Italia.


t sismografo

pennino news

ITED, il database degli effetti degli tsunami in Italia

 

la fucina di efesto

FUCINA2 news

 

 

 

 

 

Islanda, il risveglio del vulcano nella Terra di ghiaccio

 

t artide

 

 

artide news

 

 

 

 

 

Swarm: un aiuto per definire la posizione dei poli magnetici

newsletter linea divisoria cccccc 1

UNA VITA DA RICERCATORE

 

vita ricercatore newsCARTA D'IDENTITÀ

NOME | Alessio Di Roberto
ANNI | 42
QUALIFICA | Ricercatore
SEDE | Pisa
CAMPO DI ATTIVITA' | vulcanologia
COLORE | Rosso

 

 

 

 

INTERVISTA A

Alessio Di Roberto

Nato a contatto con la natura, la vive appieno non appena ne ha l’opportunità. Determinato, affronta le difficoltà come una testa d’ariete. Non fategli nessuno sgarbo perché lo costringerete a contare fino a dieci e a farvi aggiungere ad una lunga black list (meglio non farne parte). L’idea in queste prime righe potrebbe essere di una persona a metà tra Rambo e Haran Banjo, in realtà Alessio Di Roberto (sì, parliamo di lui) è un ragazzo che si è rimboccato le maniche e non ha mai mollato i suoi obiettivi e ideali. Sogna un mondo migliore per sua figlia e una maggiore attenzione alla cultura come antidoto all’odio e all’ignoranza. Ama la sua famiglia, il rock e la fotografia…sarà per questo che ha davanti a sé una fotografia…con una cartina e un percorso tracciato...e tutta l’intenzione di seguirlo…fino in fondo.


 

ESPERIENZE DI LABORATORIO

Il Laboratorio degli Isotopi Radiogenici di Napoli

Dalla determinazione dell’età delle rocce, alla definizione dei processi evolutivi dei sistemi magmatici. Dalla ricostruzione del clima del passato, all’elaborazione delle mappe di pericolosità vulcanica. Le possibili applicazioni della geochimica isotopica sono davvero tantissime e arrivano perfino alla ricostruzione della dieta degli animali fossili e dei movimenti migratori delle antiche popolazioni.  Abbiamo intervistato la responsabile del Lab, Ilenia Arienzo, per conoscere meglio il suo lavoro e per scoprire le attività e gli strumenti del Laboratorio degli Isotopi Radiogenici dell’Osservatorio Vesuviano dell’INGV.

uno strumento in 100 parole

strumento1 news

Lo Spettrometro di Massa a ionizzazione termica


LA TERRA RACCONTA

La Sismicità del Salento e il terremoto del 20 febbraio 1743

È il 20 febbraio 1743. Tre scosse fanno tremare il Salento: crollano palazzi e chiese e si verifica persino uno tsunami. Di questo terremoto, dei suoi “segni” ed effetti sul territorio, ancora oggi visibili, ne abbiamo parlato con Rosa Nappi, ricercatrice dell’INGV, che ci ha raccontato gli avvenimenti di quel giorno.

ACCADDE OGGI

nel mese di Aprile

accadde oggi


MANAGEMENT AND LEADERSHIP

leadership news

La Sezione di Pisa dell’INGV. Intervista al Direttore Carlo Meletti

Dal 29 settembre del 1999 l’INGV è formalmente costituito come Ente Pubblico di Ricerca. In questo grande Ente, frutto del sodalizio scientifico tra cinque pre-esistenti Istituti distribuiti da Nord a Sud della nostra penisola, le attività di ricerca, studio e monitoraggio si articolano da sempre attorno a tre grandi macro-divisioni tematiche: i Dipartimenti Ambiente, Terremoti e Vulcani. Gli oltre 1.000 uomini e donne dell’INGV si distribuiscono su tutto il territorio nazionale, organizzati in 10 Sezioni scientifiche e amministrative a cui si aggiungono altre 18 Sedi geografiche nelle varie Regioni d’Italia. Per conoscere meglio le numerose realtà che compongono il nostro Istituto, abbiamo iniziato un viaggio che come prima tappa ci ha portati a Pisa: qui abbiamo intervistato Carlo Meletti, Direttore della Sezione toscana dell’INGV dal 2019, che ci ha raccontato – tra aneddoti e bei ricordi – come il lavoro con i suoi colleghi sia sempre stato un po’ un “affare di famiglia”.


EVENTI

eventi1

eventi1

 

 

 

 

 

 


 

NOI C'ERAVAMO:

gli appuntamenti appena trascorsi 

noi ceravamo


      TG GeoscienzeNL ICONA Facebook 30  NL ICONA Youtube 30  NL ICONA Flick 30

 

tgweb18aprile

Geoscienze News TGweb del14/04/2021

tggeo 14 ottobre

Geoscienze News TGweb del 31/03/2021

tggeo 14 ottobre

Geoscienze News TGweb del 18/03/2021


EDITORIA INGV

annals def1editoria def1


 

INGVNewsletter è una pubblicazione dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Aprile 2021 | Numero 4 | anno XV
Direttore Responsabile: Valeria De Paola
Reg. Tribunale di Roma n. 80/2006 del 01/03/2006

INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Rappresentante legale: Carlo Doglioni
Sede: Via di Vigna Murata, 605 | Roma

Redazione: Ufficio Stampa e Urp
Progetto grafico a cura del Laboratorio Grafica e Immagini INGV - Web Design a cura di Simone Vecchi

Hanno collaborato a questo numero: Marco Cirilli, Francesca Pezzella, Sara Stopponi

E' vietato l'uso e/o riproduzione anche parziale degli articoli e delle immagini senza l'espressa indicazione della fonte "INGVNewsletter" e senza la contestuale comunicazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informativa trattamento dati
Il trattamento dei dati personali è conforme alle disposizioni del Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), entrato in vigore il 25 maggio 2018. Per info http://www.ingv.it/it/privacy
Lei riceve INGVNewsletter in quanto il Suo nominativo è compreso nel database dell’Ufficio Stampa dell’INGV.
Se desiderate annullare l'iscrizione alla Newsletter, con cancellazione dei vostri dati nell'indirizzario, potete inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. scrivendo nell’oggetto “Cancellazione da INGVNewsletter”.
Se desiderate aggiornare il vostro indirizzo elettronico, potete inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.