spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

Venerdì 30 settembre, a partire dalle 9:00, si terrà il webinar, aperto al pubblico, sul primo training formativo del progetto REDI (REducing risks of natural DIsasters).

La mattinata di seminari sui temi della pericolosità sismica, della vulnerabilità, del rischio, del codice di protezione civile e della ricostruzione, rivolta particolarmente agli studenti della scuola REDI, verrà aperta anche agli addetti ai lavori per aumentarne la consapevolezza diffusa.

Il webinar che, tra gli altri, vedrà l’intervento del Prof. Carlo Doglioni - Presidente dell’INGV - sul tema “Geodinamica e pericolosità sismica”, è l’evento conclusivo della scuola REDI che dal 26 settembre a Camerino ha visto scienziati e studenti specialisti del settore confrontarsi in una una scuola innovativa e multidisciplinare per un training sulla gestione dei disastri e la riduzione dei rischi delle catastrofi naturali.

Le calamità naturali (terremoti, alluvioni, frane, tornado, incendi, siccità e altri eventi estremi) possono determinare gravi perdite, sia in termini di vite umane che di beni materiali e immateriali (edifici, attività produttive, benessere sociale, legami di comunità, ecc.), ponendo così un serio freno all’effettiva realizzazione di uno sviluppo duraturo e sostenibile.

Per ridurre i rischi nei confronti dei disastri naturali è necessario porre in atto una serie di azioni, integrate e complementari, che diminuiscano l’esposizione e la vulnerabilità ai pericoli

naturali, migliorino la preparazione a una risposta immediata e contribuiscano a creare i presupposti per il recupero post emergenziale, determinando così la resilienza complessiva del sistema.

Gli interessati potranno collegarsi al seguente link: https:/unicam.webex.com/meet/massimo.sargolini

REDI 500x350

Immagine: REDI - REducing risks of natural DIsasters)