spazio vuoto logo alto
Banner News

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) esprime commossa partecipazione al dolore dei familiari del Vice Brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega, ucciso nella notte del 26 luglio a Roma mentre era in servizio.
L’INGV esprime, inoltre, solidale vicinanza al Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Gen. Giovanni Nistri, rinnovando i sentimenti di considerazione e riconoscenza per l’impegno costante al servizio dei cittadini.
L’INGV, infine, partecipa che il Fondo assistenza dell'Arma dei Carabinieri accoglie contributi di solidarietà in favore dei familiari del V.B. Mario Cerciello Rega, attraverso un versamento sul conto corrente bancario intestato al Fondo assistenza per il personale dei carabinieri, Iban IT11T0100503387000000002801, indicando nella causale “Donazione a favore dei familiari del Vice Brigadiere Mario Cerciello Rega”.