spazio vuoto logo alto

ICONA Facebook666666 ICONA Flickr666666 ICONA Youtube666666

Banner News

Una jam session con il Vesuvio, dove i musicisti interagiranno con i suoni prodotti dal vulcano grazie alla sonificazione dei dati elettromagnetici acquisiti. L’imperdibile evento, organizzato dal team di EMusic - the Sound of the Earth in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), l’Ordine dei Geologi della Campania e Aarhus Geofisica srl, è in programma per il prossimo 21 settembre, dalle 18.00 alle 21.00, in una delle location più affascinanti del pianeta: il Vesuvio (Vesuvio Cratere, S.P. 140, Ercolano – NA).
Attraverso la strumentazione dell’INGV, degli impulsi elettromagnetici (EM) saranno inviati al vulcano e la sua risposta, determinata dalla natura delle rocce che costituiscono l'edificio sino a centinaia di metri di profondità, verrà trasformata in musica attraverso un procedimento matematico, ideato dal team di EMusic, che dai dati geofisici restituisce note musicali.
Su queste note, il trio di Marco Guidolotti SAX si esibirà con il Vesuvio, artista principale della performance.
Nessuno può sapere quali note verranno prodotte e quale musica ne deriverà: una vera e propria scoperta che spettatori e musicisti faranno quel giorno insieme, in diretta, al concerto sul Vesuvio.
Per maggiori dettagli: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link al video: http://bit.ly/2WppJ6R