BETA

VERSIONE BETA     

     Show     Details Incendio_casa_mare_Japan

Il livello di allerta Rosso (Watch) indica che le coste di una o più regioni possono essere colpite da un’onda di maremoto con un’altezza superiore a 0.5 metri in mare aperto e/o un run-up (R) superiore a 1 m; cioè che l’inondazione potrà superare la quota topografica di un metro sul livello del mare.

Quando l’onda di maremoto ha queste caratteristiche, esiste un pericolo reale non solo per le persone più vicine alla costa ma anche per chiunque si trovi in zone poco elevate rispetto al livello del mare.

Per calcolare le aree che possono essere inondate, si fa riferimento a una stima probabilistica sulla massima altezza aspettata dell’onda, che è descritta nel documento emesso dal Capo Dipartimento di protezione civile nel 2018.

Per capire meglio il significato dell’allerta Rossa (watch) bisogna ricordare due cose: la prima è che anche un’onda di un solo metro può generare pericolose inondazioni, in grado di spingersi per centinaia di metri nell’entroterra, e fortissime correnti in grado di trascinare in mare anche persone adulte. La seconda è che l’allerta Rossa (Watch) può annunciare l’arrivo di onde molto più alte e pericolose, e che queste possono continuare anche per diverse ore dopo l'onda iniziale.

Quando viene diramato un messaggio di allerta Rossa (Watch) è necessario allontanarsi  immediatamente dalle zone costiere più basse rispetto al livello del mare, spostandosi in modo ordinato ma veloce in luoghi più elevati. Le aree da evacuare verranno indicate nei piani di emergenza comunali, e sono al momento consultabili per alcune regioni sul sito TSUMAPS. L’evacuazione deve essere compiuta in tutte le regioni indicate nel messaggio.

Per la definizione delle soglie dei livelli di allerta in funzione della magnitudo, della profondità e della distanza dall’epicentro, si veda la tabella delle Matrice Decisionale.