BETA

VERSIONE BETA     

Inondazione_Japan

 

Il Centro Allerta Tsunami dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (CAT-INGV) è stato creato con lo scopo di contribuire alla mitigazione del rischio dovuto agli tsunami indotti da terremoti sulle coste italiane e del Mediterraneo. I compiti principali del CAT-INGV sono due: l’allertamento in caso di terremoti potenzialmente in grado di generare tsunami e gli studi necessari a definire su base probabilistica la pericolosità da tsunami per le coste italiane, a partire da quelli di origine sismica (Seismic Probabilistic Tsunami Hazard Analysis, SPTHA).

L’allertamento rapido si basa su un principio molto semplice: le onde sismiche viaggiano nella crosta con una velocità molto più alta di quella delle onde di tsunami. Il monitoraggio degli eventi sismici che avvengono in mare o in aree della terraferma vicine al mare consente di registrare e analizzare le onde sismiche, valutando in tempo reale se un terremoto con epicentro in mare o nelle immediate vicinanze della costa può generare uno tsunami.

Le attività di monitoraggio del Centro Allerta Tsunami dell’INGV (CAT-INGV) sono svolte da un gruppo di ricercatori, tecnologi e tecnici di diverse discipline (sismologia, fisica, informatica) che opera 24 ore su 24 e raccoglie, registra, elabora e analizza i dati dei terremoti, stima i loro parametri, calcola i tempi d’arrivo sulle coste; effettua inoltre il monitoraggio del livello del mare.

Se l’evento ha caratteristiche compatibili con uno tsunami, il CAT-INGV attiva le procedure di allertamento del Sistema Nazionale di Protezione Civile e comunica l’allerta agli altri Stati membri. Il Dipartimento della Protezione Civile ha il compito di diffondere i messaggi d’allerta del CAT-INGV alle strutture e alle componenti del Servizio Nazionale di Protezione Civile (Sale regionali, prefetture, comuni) in modo da raggiungere la popolazione potenzialmente interessata nel minor tempo possibile.

La qualità dei servizi di monitoraggio e allertamento è certificata secondo standard definiti a livello internazionale e, a seguito di una verifica durata due anni, l’Intergovernmental Oceanografic Commission dell’UNESCO ha accreditato il CAT-INGV come Tsunami Service Provider per la regione del Nord Atlantico, Mediterraneo e bacini connessi.

Le attività del CAT-INGV sono coordinate da un responsabile e da un Comitato Direttivo (Cd CAT), nominati dal Consiglio d’Amministrazione dell’INGV nel 2017.

Il responsabile del CAT-INGV è Alessandro Amato.

Il Comitato direttivo è formato dai seguenti componenti, con funzioni di responsabilità sui temi indicati:

  • Direttore pro tempore dell’Osservatorio Nazionale Terremoti: Salvatore Stramondo
  • Coordinatore qualità dei dati: Francesco Mariano Mele
  • Coordinatore Sviluppi Allerta Tsunami: Alessio Piatanesi
  • Coordinatore Pericolosità tsunami: Jacopo Selva
  • Coordinatore Relazioni Internazionali: Stefano Lorito
  • Responsabile dell'Unità Funzionale SSSI dell'ONT: Stefano Pintore

Partecipano alle attività del CAT-INGV, oltre ai ricercatori e tecnologi indicati sopra:

  • Roberto Basili
  • Fabrizio Bernardi
  • Andrea Bono
  • Beatriz Brizuela
  • Andrea Cerase
  • Lorenzo Cugliari
  • Alex Garcia
  • Laura Graziani
  • Valentino Lauciani
  • Maria Concetta Lorenzino
  • Fabrizio Romano
  • Matteo Taroni
  • Roberto Tonini
  • Manuela Volpe

    Partecipano alla turnazione in sala sismica per garantire il servizio di allerta 24/7:

     
    Akinci Aybige Calderoni Giovanna  Del Bello Elisabetta Latorre Diana Moretti Milena Smedile Alessandra
    Alfonsi Laura Castellano Corrado Di Mauro Domenico Lisi Arianna Pagliuca Nicola Soldati Gaia
    Anselmi Mario  Castello Barbara Di Stefano Raffaele  Lombardi AnnaMaria Pezzo Giuseppe Spagnuolo Elena
    Antonioli Andrea  Ciaccio Maria Grazia Esposito Alessandra Lombardo Valerio Pezzopane Michael Tolomei Cristiano
    Anzidei Marco  Cheloni Daniele Falcucci Emanuela  Lozzi Giulio  Piatanesi Alessio Tonini Roberto
    Atzori Simone Cianchini Gianfranco Frepoli Alberto Magnoni Federica  Pietrantonio Grazia Tozzi Roberta
    Avallone Antonio Cinti Daniele Galvani Alessandro Marchetti Alessandro  Pizzino Luca Trasatti Elisa
    Baccheschi Paola  Cirella Antonella Gasparini Andrea Mariano Sofia  Procesi Monia Valoroso Luisa
    Bernardi Fabrizio Civico Riccardo  Gori Stefano Mariucci Maria Teresa  Romano Fabrizio Villani Fabio 
    Buttinelli Mauro Colini Laura Govoni Aladino Materni Valerio Roselli Roselli Pamela  Voltattorni Nunzia
    Cantucci Barbara Cucci Luigi Graziani Laura Misiti Valeria  Sciarra Alessandra
    Casarotti Emanuele D’Addezio Giuliana Improta Luigi Modica Giorgio  Scognamiglio Laura